Camera di Commercio di Genova | Transito dal vecchio Ruolo


Transito dal vecchio Ruolo




AGGIORNAMENTO POSIZIONI RI/REA (per gli iscritti all'abolito Ruolo)

Il decreto disciplina il passaggio di tutte le notizie contenute nel Ruolo rispettivamente:

- nel Registro Imprese per soggetti qualificabili come imprenditori
- nel REA sezione speciale per tutti gli altri iscritti (collaboratori a vario titolo e inattivi) .

Il passaggio dei dati dovrà avvenire su espressa richiesta degli interessati: non sono possibili passaggi "d'ufficio".

Gli adempimenti sono i seguenti:

Le imprese di mediazione attive (società e imprese individuali) dovranno presentare entro il 13 maggio 2013 una pratica telematica di variazione attraverso l'applicazione ComunicaStarweb contenente il modello MEDIATORI C32 compilato nella sezione AGGIORNAMENTO POSIZIONE RI/REA al fine di operare il transito delle notizie contenute nell'ex Ruolo nel RI/REA per ciascuna sede o unità locale dell'impresa pena l'inibizione della continuazione dell'attività.
Nel riquadro devono essere indicati tutti i soggetti ( titolare, legali rappresentanti, preposti, dipendenti, collaboratori) che comunque svolgono l'attività di mediazione per l'impresa.
Si ricorda che per ogni sede o unità locale è necessaria la nomina di almeno un soggetto in possesso dei requisiti di idoneità che, a qualsiasi titolo, eserciti l'attività per conto dell'impresa (preposto).

I soggetti iscritti a Ruolo che non svolgono attività (mediatori inattivi) dovranno presentare entro il 13 maggio 2013 una pratica telematica di iscrizione nella Sezione Speciale del REA attraverso l'applicazione ComunicaStarweb contenente il modello MEDIATORI C32 compilato nella sezione ISCRIZIONE APPOSITA SEZIONE (TRANSITORIO) necessario per la iscrizione persona fisica nel REA.
Decorso tale termine non potranno più chiedere iscrizione nel REA, tuttavia l'iscrizione nel soppresso ruolo costituisce nei quattro anni successivi all'entrata in vigore del decreto (12 maggio 2012) requisito professionale abilitante per l'avvio dell'attività.

ATTENZIONE
REVISIONE DINAMICA DEI REQUISITI

Considerato che la normativa vigente prevede che almeno una volta ogni quattro anni venga effettuata una verifica dinamica dei requisiti si ritiene di far coincidere la revisione con la fase di aggiornamento dei dati. Ciò consentirà un risparmio di tempi e di costi per le imprese che in caso contrario dovrebbero adempiere a due procedure separate nell'arco di breve tempo.
A tal fine dovrà essere compilato l'intercalare REQUISITI del modello MEDIATORI per il titolare di impresa individuale, tutti i legali rappresentanti di società, eventuali preposti e per ogni persona che a qualunque titolo svolge l'attività di mediazione nell'impresa.
Occorre anche allegare copia della polizza assicurativa.
Il rilascio della tessera di riconoscimento potrà avvenire solo a seguito della pratica di aggiornamento e revisione dei requisiti e comunque sempre su richiesta dell'interessato.

Dal 9 maggio 2012 non saranno più accettate pratiche di imprese individuali inviate con ComunicaFedra. Lo strumento per le imprese individuali è ComunicaStarweb.

GUIDA ALL'AGGIORNAMENTO DITTE INDIVIDUALI

GUIDA ALL'AGGIORNAMENTO (Società)

 

Per pratiche presentate dopo il 30/09/2013 si rimanda alla Circolare Map 3662/C