Camera di Commercio di Genova | Presentazione SCIA


Presentazione SCIA




A seguito dell'emanazione della direttiva del Consiglio europeo del 18/12/86 n. 86/653/CEE che definisce "agente commerciale" la persona che, in qualità di intermediario indipendente, è incaricata in maniera permanente di trattare per un'altra persona, chiamata "preponente", la vendita o l'acquisto di merci, ovvero di trattare e concludere dette operazioni in nome e per conto del preponente, in diverse sentenze della Corte di Giustizia delle Comunità europee nonché della Corte di Cassazione è stato sostenuto il principio della sufficienza del solo contratto di agenzia per l'esercizio dell'attività di agente e rappresentante di commercio. Analogo orientamento è stato adottato dalla Commissione antitrust nazionale (decisione AGCM 18 ottobre 2001 pubblicata sul Bollettino n. 41/2001) ed è stato recepito dalla fondazione Enasarco (deliberazione 2/2000 pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del 24 agosto 2000).

L'art. 74 del D. Lgs. 26/3/2010, n. 59, attuativo della c.d. Direttiva Servizi 2006/123/CE ha soppresso il Ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio già previsto dall'art. 2 della L. 3 maggio 1985, n. 204, lasciando invariate le disposizioni della L. 204/'85 che prevedono il possesso di determinati requisiti professionali al fine dell'accesso all'attività di agente di commercio.

La stessa norma ha assoggettato lo svolgimento dell'attività ad una Dichiarazione di Inizio Attività (D.I.A.) , poi modificata in Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.).

Per quanto non diversamente previsto, le disposizioni contenute nella L. 204/1985 rimangono in vigore, con la precisazione che i richiami al soppresso Ruolo degli agenti in essa contenuti, si intendono riferiti alle iscrizioni previste dall'art. 74, 3° co., nel Registro delle Imprese o nel Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative (REA).

Il Ministero dello Sviluppo economico con la circolare n. 3648/C del 10/01/2012 ha precisato che il D.M. 26 ottobre 2011 ha "portata esclusivamente procedurale e non anche sostanziale e pertanto tutte le norme regolatrici non risultano modificate se non per gli adattamenti dal Ruolo al Registro Imprese/REA. Ciò significa che nulla è innovato ad es. in materia di requisiti, salvo quanto espressamente disposto dal D.Lgs. 59/2010 …".

 

AGENTI E RAPPRESENTANTI

Responsabile: Sergio Mercati (settore)
Indirizzo: Piazza De Ferrari 2 - piano terra
Telefono: -
E-mail: registro.imprese@ge.camcom.it
Indirizzo web: http://www.ge.camcom.gov.it///IT/Page/t01/view_html?idp=626
Orario: Sportello: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.45 Info telefoniche: 199 505550, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. Assistenza via mail: callcenter@ge.camcom.it