Camera di Commercio di Genova | Contratto di rete


Contratto di rete




Il contratto di rete è un nuovo strumento giuridico attraverso il quale si gestisce la relazione organizzata tra imprese. A differenza di altre forme aggregative esistenti (distretti, raggruppamenti di imprese, consorzi) il contratto di rete prescinde dalla territorialità dei distretti e dalla organizzazione gerarchica dei raggruppamenti introducendo inoltre alcune significative innovazioni rispetto alla vigente disciplina del consorzio. Dal punto di vista della acquisizione della soggettività giuridica consente ai contraenti di decidere se acquisirla o meno.
Il Contratto di rete è stato introdotto nell'ordinamento italiano con l'art. 3 del decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5 convertito, con modificazioni dalla Legge 9 aprile 2009, n. 33.
La normativa ha subìto, nel tempo, numerose modifiche. Recentemente, con l'art. 45 del decreto legge n. 83/2012, convertito nella legge n. 134/2012 sono state introdotte importanti innovazioni rispetto alla disciplina previgente.
In particolare, è stata riconosciuta al contratto di rete la possibilità, nel caso in cui venga costituito un fondo patrimoniale comune e un organo comune destinato a svolgere attività con i terzi, di acquisire soggettività giuridica.

 

Forme dell'atto e "modello standard"

Contratto di rete senza costituzione di fondo patrimoniale comune e organo comune destinato a svolgere l'attività con i terzi

Contratto di rete con costituzione di fondo patrimoniale comune e organo comune destinato a svolgere l'attività con i terzi

Guida rete contratto

Guida rete soggetto

 
News:     Contratti di rete: norme, strumenti tecnici e gli elenchi dei contratti per provincia

 

  

Dal 15 Gennaio fare rete diventa più semplice

Arriva un altro aiuto concreto a tutte le imprese italiane che vogliono fare rete e rafforzare la propria posizione sui mercati nazionali e internazionali.

Dal 15 gennaio 2015 un contratto di rete può essere costituito e modificato attraverso il modello "standard" di trasmissione con software disponibili sul mercato, oppure con il servizio "base" Contratti di Rete realizzato da InfoCamere che consente di predisporre per via telematica un contratto di rete in modo semplice e guidato, secondo i dettami della normativa vigente.

REGISTRO IMPRESE

Responsabile: Sergio Mercati (settore) - R.Raffaele Addamo (conservatore)
Indirizzo: Piazza De Ferrari 2
Telefono: -
Fax: 010 2704 363
E-mail: registro.imprese@ge.camcom.it
Orario: Sportello: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.45
Info telefoniche: 199 505550, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. Assistenza via mail: callcenter@ge.camcom.it