Camera di Commercio di Genova | Qualifiche professionali per acconciatori ed estetisti


Qualifiche professionali per acconciatori ed estetisti




Sei qui: Qualifiche professionali per acconciatori ed estetisti
Artigianato
Iscrizione, modifica e cancellazione
Termini, sanzioni, ricorsi
Attività di autoriparazione, impiantistica, pulizia e facchinaggio
Taxisti e noleggio conducenti
► Altre attività che richiedono particolari autorizzazioni



I soggetti che intendono svolgere l'attività di acconciatore e/o estetista, devono documentare il possesso dei necessari requisiti professionali, presentando, tramite lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) al Comune in cui ha sede l'impresa/unità locale.


Estetista 
 

Per l'iscrizione all'Albo imprese artigiane delle imprese esercenti l'attività di estetista è necessario che il titolare di impresa individuale e tutti i soci partecipanti all'attività, nel caso di società, siano in possesso della qualificazione professionale.

L'attestato di qualificazione professionale per l'attività di estetista da presentare al Comune per l'ottenimento della licenza può essere conseguito, dopo l'espletamento dell'obbligo scolastico, mediante il superamento di un apposito esame teorico pratico svolto al termine di:

  • un corso di specializzazione della durata di un anno oppure un anno di inserimento presso un'impresa di estetista, preceduto dallo svolgimento di un apposito corso regionale di qualificazione della durata di due anni, con un minimo di 900 ore annue
  • un corso regionale di formazione teorica della durata di 300 ore, al quale è possibile accedere dopo aver ottenuto l'attestazione del periodo di lavoro svolto in un'impresa di estetista, limitatamente ai percorsi formativi di cui all´art. 3 commi b) e c) della legge 1/90.

Tale qualificazione va richiesta prima di presentare domanda di iscrizione all'Albo delle imprese artigiane.

L'esercizio dell'attività di estetista è subordinato al rilascio dell'autorizzazione amministrativa comprensiva del Servizio igiene pubblica e tutela dell'ambiente del Comune in cui è ubicato l'esercizio.