Camera di Commercio di Genova | Modalità di presentazione


Modalità di presentazione




La presentazione alla Camera di Commercio deve essere fatta per via telematica, esclusivamente tramite il sito www.mudtelematico.it: non è più possibile la spedizione postale o la consegna diretta di un supporto magnetico.

Il file che deve essere spedito viene generato dal software Unioncamere o da altri software che rispettino i tracciati record stabiliti dal DPCM.

Il file può contenere le dichiarazioni relative a più unità locali, sia appartenenti ad un unico soggetto dichiarante che appartenenti a più soggetti dichiaranti (dichiarazione multipla).

Ogni dichiarazione può contenere varie Comunicazioni (p.es. Comunicazione rifiuti elettrici ed elettronici e Comunicazione rifiuti).

Per la trasmissione telematica i soggetti dichiaranti debbono essere in possesso di un dispositivo contenente un certificato di firma digitale (Smart Card o Carta nazionale dei Servizi o Business Key) valido al momento dell'invio.

Le associazioni di categoria, i professionisti e gli studi di consulenza possono inviare telematicamente i MUD compilati per conto dei propri associati e dei propri clienti apponendo cumulativamente ad ogni invio la propria firma elettronica sulla base di espressa delega scritta dei propri associati e dei clienti (i quali restano responsabili della veridicità dei dati dichiarati) che deve essere mantenuta presso la sede delle medesime associazioni e studi.

 

Comunicazione rifiuti semplificata

La Comunicazione Rifiuti Semplificata dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sito e non potrà essere compilata manualmente

La comunicazione MUD in formato documento cartaceo dovrà riportare la firma del dichiarante (autografa o digitale) e dovrà essere trasformata in un documento elettronico in formato PDF, necessario per l’invio a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it.
 

L’invio dovrà essere effettuato solo da casella di posta elettronica certificata, dovrà contenere un solo MUD in formato pdf (non è ammesso il formato immagine) e nell’oggetto della pec il codice fiscale del dichiarante. Nel caso di invio non corretto il mittente riceve sulla casella pec una comunicazione che la trasmissione non ha avuto effetto con segnalazione dell’anomalia. Nel caso di invio corretto il mittente riceve sulla casella pec una ricevuta di avvenuta consegna.

Studi e consulenti potranno inviare dichiarazioni semplificate dalla propria casella pec indicando nell’oggetto il codice fiscale del dichiarante. Tuttavia per ogni pec sarà possibile inviare una sola dichiarazione.

Non è più ammessa la spedizione postale. La dichiarazione presentata in modalità difformi da quelle indicate nel DPCM 28 /12/2017 Allegato 1 punto 3.2 è considerata dichiarazione inesatta e sanzionata ai sensi dell’art 258, c. 1 del D.Lgs 152/2006 con sanzione amministrativa da € 2.600 a € 15.500.

 

GESTORI RIFIUTI - MODELLO UNICO DICHIARAZIONE AMBIENTALE (M.U.D.)

Responsabile: Daniele Bagon (settore) Adele Solari (ufficio)
Indirizzo: Piazza De Ferrari 2 - 2° piano
Telefono: 010 2704 401-378
Fax: 010 2704 340
E-mail: gestori.rifiuti@ge.camcom.it
Orario: dal luned́ al venerd́ dalle 8.30 alle 11.45