Camera di Commercio di Genova | Requisiti


Requisiti




I requisiti morali e professionali devono essere posseduti dal titolare quando l'attività viene esercitata da impresa individuale; se invece l'attività viene svolta da società, i requisiti morali e professionali devono essere posseduti da tutti i legali rappresentanti.

I requisiti morali e professionali devono essere dichiarati anche da eventuali preposti.

I soli requisiti morali devono essere posseduti da tutti gli amministratori delle società di capitali, da tutti i soci di Società di persone (escluso gli accomandanti), da tutti gli amministratori di consorzi e delle relative imprese consorziate.

L'art. 73 comma 3 del Decreto Legislativo n. 59/2010 ha introdotto i nuovi requisiti per l'accesso all'attività di spedizioniere.

 

Requisiti morali

  • non essere stato condannato per delitti contro l'Amministrazione della giustizia, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria ed il commercio, il patrimonio, nonché condanne per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore, nel minimo, a due anni o, nel massimo, a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione
  • non essere sottoposto alle misure di prevenzione antimafia, divenute definitive, a norma delle leggi 27 dicembre 1956, n. 1423, 10 febbraio 1962, n. 57, 31 maggio 1965, n. 575, 13 settembre 1982, n. 646 (requisito che deve possedere anche ogni membro dell'organo amministrativo)

Si sottolinea che tali requisiti morali dovranno essere posseduti dal titolare di impresa individuale, dai legali rappresentanti in caso di società e comunque da tutti i soggetti individuati dall'articolo 2, comma 3 del decreto del Presidente della Repubblica 3 giugno 1998, n. 252 (per le società di capitali al legale rappresentante e agli altri eventuali componenti l'organo di amministrazione, per le società in nome collettivo a tutti i soci, per le società in accomandita semplice ai soci accomandatari).

 

Requisiti di capacità finanziaria

Il soggetto deve essere in possesso dei requisiti di adeguata capacità finanziaria, comprovati dal limite di 100.000 euro, nel caso di una società per azioni, nel caso di società a responsabilità limitata, società in accomandita semplice, Società in nome collettivo, occorre accertare, attraverso l'esame dell'atto costitutivo e delle eventuali modificazioni, l'ammontare del capitale sociale, e, qualora sia inferiore ai 100.000 euro, richiedere prestazioni integrative fino alla concorrenza del limite di cui sopra, che possono consistere in fideiussioni rilasciate da compagnie di assicurazione o da aziende di credito. Per le ditte individuali l'adeguata capacità  finanziaria è comprovata o dal possesso di immobili o da un deposito vincolato in denaro o titoli, nonché mediante le suddette garanzie fidejussorie e in ogni caso, per importo globale non inferiore alla cifra più volte richiamata.

 

Requisiti professionali

  1. aver conseguito un diploma di istruzione secondaria di secondo grado in materie commerciali (elenco)
  2. aver conseguito un diploma universitario o di laurea in materie giuridico - economiche (elenco)
  3. aver svolto un periodo di esperienza professionale qualificata nello specifico campo di attività di almeno due anni anche non continuativi nel corso dei cinque anni in qualità di titolare, presidente del Consiglio d'Amministrazione, Consigliere delegato, Amministratore unico, Socio amministratore, Socio accomandatario, dirigente, quadro, impiegato di primo livello, institore, procuratore, con allegata fotocopia della documentazione attestante l'attività lavorativa (solo in caso di esperienza acquisita come dirigente, impiegato di primo livello o quadro)

 

Cauzione

È richiesto il versamento di una cauzione di euro 154,94.

 

Revisione dinamica dei requisiti

 


 

freccia Spedizionieri

freccia Requisiti

freccia Nuova attività

freccia Variazioni cessazioni attività

freccia Deposito cauzionale

freccia Modulistica

freccia Normativa di riferimento

 

SPEDIZIONIERI

Responsabile: Arianna Lombardo (ufficio) - Roberto Raffaele Addamo (sett.)
Indirizzo: Via Garibaldi 4 - piano ammezzato
Telefono: 010 2704 304 -470-226-310
Fax: 010 2704 306
E-mail: albieruoli@ge.camcom.it
Indirizzo web: http://www.ge.camcom.gov.it///IT/Page/t01/view_html?idp=156
Orario: dal luned́ al venerd́ dalle 8.30 alle 11.45