Camera di Commercio di Genova | Punto Impresa Digitale


Punto Impresa Digitale




Il PID della Camera di Commercio di Genova è attivo dal 17 ottobre 2017 e fa parte della rete degli 88 Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio.

I PID camerali sono parte integrante del network nazionale Impresa 4.0, istituito dal governo per accompagnare le imprese nella trasformazione digitale.

L’obiettivo dei PID è diffondere la cultura e la pratica digitale fra le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici e aiutarle a comprendere, e migliorare, il proprio grado di maturità digitale.

I PID si rivolgono alle imprese di qualunque dimensione e ai professionisti.

I loro compiti sono:

  • diffusione  delle conoscenze sul Piano Impresa 4.0
  • analisi della maturità digitale delle imprese con due modalità:
    • self assessment: questionario online breve che le imprese possono svolgere in autonomia e che rilascia un Report per avere un'idea del grado di maturità digitale
    • assessment guidato: questionario più dettagliato svolto direttamente in azienda dai Digital Promoter che oltre al Report daranno consigli e vi orienteranno verso centri specializzati
  • formazione sulle opportunità del Piano Impresa 4.0 su diversi livelli:
    • generale: come sviluppare l’Impresa 4.0, dalla panoramica sulle tecnologie che la contraddistinguono alle opportunità di finanziamento
    • specialistica: focus sulle specifiche tecnologie, sul loro funzionamento e sul loro utilizzo
    • avanzata: come gestire e comunicare l’Impresa 4.0
  • orientamento: indicazione dei centri di formazione di livello superiore a cui rivolgersi

 

 


  

Voucher Digitali 2019

Ripartono i voucher per la digitalizzazione di Impresa 4.0: 272mila euro stanziati dalla Camera di Commercio di Genova per finanziamenti fino a 3mila euro ad azienda per diffondere il digitale tra le micro, piccole e medie imprese. Lo scopo è far crescere la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni offerte dal 4.0 e sostenere la digitalizzazione con interventi concreti.

I voucher, come contributi a fondo perduto, andranno a finanziare i progetti di innovazione presentati dalle mpmi genovesi, sia per consulenze e formazione (su una o più tecnologie tra quelle previste nel bando) che per acquisto di beni e servizi strumentali. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Le richieste di voucher dovranno essere trasmesse esclusivamente in via telematica, con firma digitale, attraverso il sistema Webtelemaco. Le domande potranno essere presentate dalle ore 8 del 18/04/2019 alle 21 del 15/07/2019. Per maggiori informazioni o chiarimenti, contattare l’ufficio Punto impresa Digitale della Camera di Commercio di Genova allo 010 2704.262/.263/264 o inviare una mail a Pid@ge.camcom.it.

Vai alla pagina dedicata

 

PUNTO IMPRESA DIGITALE

Responsabile: Paola Carbone
Indirizzo: Via Garibaldi, 4 - Piano terra
Telefono: 010 2704 262 – 263 – 264
E-mail: PID@ge.camcom.it
Indirizzo web: http://www.ge.camcom.gov.it///IT/Page/t01/view_html?idp=1667
Orario: Dal luned́ al venerd́ dalle 9 alle 17 (ora di pranzo su appuntamento)