Camera di Commercio di Genova | REVISIONE REQUISITI


REVISIONE REQUISITI




La Camera di Commercio di Genova ha avviato la revisione periodica dei requisiti degli spedizionieri come previsto dall’art. 6 del D.M. 26/10/2011.

Le imprese interessate riceveranno una comunicazione via pec al riguardo.

Come assolvere all’adempimento

 Per confermare il possesso dei propri requisiti, le imprese coinvolte dovranno presentare al Registro Imprese, tramite l'invio di una pratica telematica di Comunicazione unica, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, i seguenti documenti:

  1.  modulo di verifica dinamica dei requisiti impresa, (allegato a), integralmente e correttamente compilato. Il modulo dovrà essere compilato dal titolare dell’impresa e da  un legale rappresentante. (allegare documento d’identità di ciascuno)
  2. Dichiarazione sostitutiva di certificazione e atto notorio per verifica dei requisiti morali (allegato b) compilato da ciascun legale rappresentante o preposto dell’impresa;
  3. Modello di autocertificazione antimafia (allegato c)  da compilare solo se nell’impresa vi fossero dei soggetti non esercenti l’attività di mediazione marittima ma tenuti a dichiarare il possesso dei requisiti morali ai sensi della normativa antimafia
  4. copia della cauzione di cui art. 23 della Legge 12 marzo 1968, n. 478 relativa all’Impresa (solo in caso di variazione dall'ultima revisione).

 Mancato adempimento nei termini richiesti o sopravvenuta mancanza dei requisiti

 Nel caso in cui l’impresa non provveda all’invio della documentazione richiesta o nell’ambito della revisione si rilevi la sopravvenuta mancanza dei requisiti previsti dalla normativa vigente,  la stessa sarà oggetto di provvedimento di inibizione alla continuazione dell’attività da parte del Conservatore del Registro delle Imprese

 Pubblicità della revisione

 Il completamento della procedura di revisione con esito positivo sarà oggetto di pubblicità nelle informazioni storiche del Registro Imprese, non sarà invece oggetto di apposita notifica all’impresa interessata.

 Costi di invio pratica telematica

 La pratica è esente bollo. Diritti di segreteria 18,00 euro per revisione dinamica requisiti.

 Modulistica

Guida per invio telematico della pratica

Modelli verifica requisiti (all. A - B - C)