Camera di Commercio di Genova | Alluvioni ed eventi calamitosi


Alluvioni ed eventi calamitosi




 

Dal 22 agosto al 1 ottobre – Presentazione domande per nuovo bando alluvioni

Regione Liguria - con delibera del 23 maggio scorso - ha stabilito i termini per la presentazione delle richieste di contributo a valere sul nuovo bando destinato alle imprese che hanno segnalato di aver subito danni in occasione dei seguenti eventi calamitosi:

  • evento fine 2013/inizio 2014 (25 e 26 dicembre 2013; 4 e 5 gennaio 2014; 16,17,18,19,20 gennaio 2014)
  • alluvione 9/13 ottobre 2014
  • alluvione 3/18 novembre 2014
  • evento 13/14 settembre 2015

Le domande, corredate dagli allegati obbligatori, possono essere trasmesse alla Camera di commercio competente dal 22 agosto al 1 ottobre 2018 compresi; i termini sono perentori e il loro mancato rispetto comporta l’irricevibilità della domanda.

 

Modalità di presentazione

  1. a mezzo PEC cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it
  2. a mezzo raccomandata indirizzata a:
    Camera di commercio di Genova Via Garibaldi 4, 16124 GENOVA GE

Rimandando al bando per il dettaglio delle disposizioni, si riassume che l'agevolazione è erogata da un Istituto di Credito, scelto dal beneficiario da un elenco di Istituti convenzionati, direttamente al beneficiario a titolo di contributo da non restituire. Una volta percepiti i contributi spettanti, non sono necessari ulteriori rapporti tra Banca e beneficiario.

La Banca, successivamente, compensa con lo Stato quanto erogato agli aventi diritto.

L’agevolazione sarà concessa entro i seguenti limiti percentuali applicati sul minor valore tra quello indicato nel modello di segnalazione danni e quello risultante dalla perizia asseverata:

  • per il  ripristino strutturale e funzionale dell'immobile nel quale ha sede l'attività d'impresa: fino ad un massimo del 50%
  • per il ripristino dei macchinari e delle attrezzature d'impresa danneggiati a seguito dell'evento calamitoso: fino ad un massimo dell'80%
  • per l'acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti e non più utilizzabili a seguito dell'evento calamitoso: fino ad un massimo dell'80%.

Il contributo complessivo massimo che può essere concesso è di 450 mila euro per tutte le tipologie di contributo.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente il bando e i suoi allegati

Per informazioni:
tel. 0102704280
alluvione@ge.camcom.it

 

Nota
 
La Camera di commercio di Genova ha avviato i procedimenti amministrativi relativi alle domande di contributo presentate per il nuovo bando alluvione OCDPC 376\2016 - DGR 946\2017:
 
 
Organismo Istruttore: Camera di commercio di Genova
Responsabile del Procedimento: dott.ssa Deborah Saverino
 
Termine di conclusione dell'istruttoria (ai sensi dell'art 1 dell'allegato 2 alla Ocdpc 376\2016): 60 giorni decorrenti dalla data di scadenza della presentazione delle domande, salvo sospensione dei termini prevista per le eventuali integrazioni
 
Ufficio presso cui si può prendere visione degli atti: Ufficio alluvioni - Via Garibaldi 4 Genova

 


Nuove segnalazioni danni calamitosi

 

In caso di alluvione: nuovo modello sia per segnalazione sia per richiesta rimborso danni.

Il nuovo modello AE predisposto dalla Regione semplifica l’iter.
Regione Liguria, con la delibera della Giunta regionale 1000/2015, ha approvato il nuovo modello AE per le segnalazioni e le domande dei danni subiti dalle attività economiche non agricole a seguito eventi calamitosi.
Con questa decisione, il momento della segnalazione del danno e quello della richiesta di rimborso sono stati unificati. Naturalmente, l’erogazione del contributo è sempre in ogni caso subordinata all'eventuale stanziamento di idonei fondi statali, regionali o comunitari.
Il nuovo modello va sempre comunque inviato entro 30 giorni dal verificarsi dell’evento calamitoso.
Altra importante novità è la trasmissione telematica del modello di segnalazione/richiesta attraverso la piattaforma webtelemaco.infocamere.it. Per il corretto uso del sistema consigliamo di vedere il filmato esplicativo. Nel corso della procedura, verrà richiesto di allegare il modulo AE, firmato di pugno, scansionato e con firma digitale.
È sempre comunque possibile optare per le precedenti modalità di trasmissione alla Camera di Commercio del modello cartaceo: via posta raccomandata, a mano presso lo sportello alluvioni (per Genova Via Garibaldi 4; per il levante Corso Genova 24, Chiavari), via posta elettronica certificata.


Istruzioni per  la compilazione del nuovo modello AE
Maggiori informazioni

 


 

ALLUVIONE E ALTRI EVENTI ECCEZIONALI

Responsabile: Deborah Saverino
Indirizzo: Via Garibaldi 4 - piano terra
Telefono: 010 2704 280 - 0185 330 229-225
Fax: 010 2704 343
E-mail: alluvione@ge.camcom.it
Indirizzo web: http://www.ge.camcom.gov.it///IT/Page/t01/view_html?idp=197