Camera di Commercio di Genova | Fabbricanti


Fabbricanti




Le ditte che intendono avviare l'attività di fabbricante metrico (compresi i riparatori e manutentori di strumenti metrici), in possesso della strumentazione necessaria per lo svolgimento dell'attività, devono dapprima richiedere la verifica a domicilio delle attrezzature.

Superato il controllo con esito positivo, possono presentare: 

  1. domanda in carta semplice indirizzata alla Camera di Commercio - Ufficio metrico per ottenere la certificazione che attesti il deposito del marchio caratteristico (Modello fabbricanti 1)
  2. dichiarazione al Prefetto - due originali di cui uno in bollo - (Modello fabbricanti 2)
  3. due piastrine in alluminio 10x4 forato, sulle quali risulti impresso il nome della ditta ed il relativo marchio, complete di piombini sui quali la ditta avrà impresso l'impronta del proprio marchio e due marche da bollo (in totale tre marche da bollo)

L'Ufficio Territoriale del Governo rilascia al richiedente una presa d'atto che lo abilita all'esercizio dell'attività di Fabbricante e/o Riparatore di strumenti metrici, valida su tutto il territorio nazionale.
Inoltre, il fabbricante metrico, che operi in regime di garanzia della qualità (ISO 9001:2000) applicata al sistema produttivo - vedi www.sincert.it e www.sviluppoeconomico.gov.it (sito del Ministero dello sviluppo economico) - può richiedere alla Camera di Commercio la concessione di conformità metrologica, che lo autorizzi ad autocertificare ogni strumento metrico di propria produzione, diverso da quelli di tipo CEE, e che risponda ai requisiti indicati nei decreti del Ministero dello sviluppo economico.

 

SETTORE METRICO, ISPETTIVO E DI SAGGIO E MARCHIO DEI METALLI PREZIOSI

Responsabile: Emilio Clemente (settore)
Indirizzo: Via Dassori 51
Telefono: 010 2704 421-398
Fax: 010 2704 418
E-mail: ufficio.metrico@ge.camcom.it
Orario: mercoledý dalle 9 alle 12