Camera di Commercio di Genova | Materie di esame


Materie di esame




Materie di esame

Geografia della Regione Liguria

Il candidato deve dimostrare di conoscere la propria regione soprattutto per quanto riguarda: 

  • viabilità autostradale: numero dell'autostrada, dove iniziano e dove finiscono, relativi caselli di tutte le autostrade della Liguria
  • viabilità extraurbana: numero della strada provinciale e relative località
  • passi della Regione Liguria
  • destinazioni di maggiore importanza regionale
  • principali località turistiche 

Toponomastica di una città a scelta del candidato tra Genova, Savona, Imperia, La Spezia, Chiavari e San Remo

Il candidato deve conoscere le vie della città prescelta e i percorsi che gli verranno richiesti scegliendo il tragitto più breve o quello alternativo in caso di blocchi o ingorghi tenendo presente le vie con corsie preferenziali per i mezzi pubblici.

Normalmente il percorso richiesto ha come base di partenza la via o il quartiere di residenza del candidato.

Inoltre bisogna indicare l'ubicazione ed eventualmente saper raggiungere i principali alberghi, ospedali, cliniche, consolati, porti commerciali e turistici, stazioni ferroviarie, uffici pubblici e luoghi di interesse turistico. 

Tecnica professionale

Le domande possono riguardare: 

  • tariffe taxi in vigore ed i supplementi dovuti (notturno, festivo, per i bagagli ecc.)
  • tariffa urbana ed extraurbana (applicazione) e funzionamento
  • turni di servizio e assenza dal servizio per ferie o per malattia
  • numero di passeggeri trasportabili
  • rapporti con i clienti
  • animali trasportabili
  • manutenzione del mezzo di trasporto
  • documenti di identificazione
  • tabella delle tariffe
  • funzionamento del tassametro, comportamento in caso di guasto o mancato azionamento
  • comportamento in caso di incidente o malfunzionamento dell'automezzo durante il servizio
  • differenza tra attività di taxi e noleggio con conducente
  • sanzioni (vedi conoscenza di norme e riferimenti)
  • le infrazioni al Codice della strada che determinano la sospensione o il ritiro della licenza o della patente
  • le sanzioni previste in caso di disordine dei documenti (guida con licenza o patente non rinnovata, o comunque irregolari)
  • le funzioni svolte dall'ufficio del Comune per le questioni inerenti la licenza del taxi e la sua ubicazione
  • le modalità per operare la "ripiombatura" del tassametro 

Normativa

Le domande possono riguardare: 

  • Ruolo Conducenti
  • certificazione fiscale da rilasciare ai clienti
  • obbligo di fattura
  • acquisizione della licenza di taxi o di noleggio
  • la Comunicazione Unica
  • Registro imprese (da chi è tenuto, chi è obbligato ad iscriversi etc.)
  • Albo Imprese artigiane
  • adempimenti nel caso di cambio di residenza
  • tenuta dei libri contabili
  • le funzioni svolte dall'ufficio del Comune per le questioni inerenti la licenza del taxi e la sua ubicazione
  • collaboratore familiare e sostituto alla guida

Normativa inerente la sicurezza stradale

L'accertamento della preparazione del candidato sotto il profilo della sicurezza riveste particolare importanza; l'esame quindi riprenderà i contenuti dell'esame di teoria della patente di guida, quali: 

  • segnaletica stradale
  • sicurezza (distanza di sicurezza, tempo di reazione, limiti di velocità, precedenze etc.)
  •  le infrazioni al Codice della strada che determinano la sospensione o il ritiro della licenza o della patente

Conoscenza delle lingue straniere

  • al candidato, che sceglie la lingua straniera di sua preferenza tra inglese, francese e spagnolo, viene chiesto di esprimersi con frasi che possono ricorrere nella conversazione nell'espletamento del servizio

TAXISTI E NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Responsabile: Daniele Bagon (settore)
Indirizzo: Piazza De Ferrari 2 - 2░ piano
Telefono: 010 2704 320-401
Fax: 010 2704 340
E-mail: conducenti.autoriparatori@ge.camcom.it
Orario: dal lunedý al venerdý dalle 8.30 alle 11.45