Camera di Commercio di Genova | Sistri


Sistri




 

La legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018) prevede la proroga a fine 2018 del periodo transitorio (previsto dal D.L. 101/2013)  in cui continuano ad applicarsi  gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, nonche' le relative sanzioni.
Durante questo periodo non si applicano le sanzioni per mancata o errata tenuta del registro cronologico o della scheda SISTRI .

Restano  obbligati all’iscrizione a Sistri  i soggetti come individuati all’art. 188 ter commi 1 e 2, del D.Lgs 152/2006 , dal  D.M. 24/4/2014 all’art. 1 e dal Dm.78/2016 all’art. 4.

L’ulteriore novità introdotta dalla Legge 205/2017 consiste nell’aggiunta dell’art 194 bis nel D.Lgs 152/2006 con la previsione di procedure per il recupero/rimborso dei contributi Sistri non versati o versati in eccesso.

La regolarizzazione dei contributi (soggetti a prescrizione decennale) comporta l’estinzione della sanzione pecuniaria prevista all’art 260 bis c. 2 (D.Lgs 152/2006) senza pagamento di interessi.