Camera di Commercio di Genova | Novita'


News - Avviso alle imprese fornitrici dell'ente camerale

Si informano le imprese fornitrici della Camera di Commercio di Genova che, in applicazione a quanto previsto dall'Art. 42 del D.L. n. 66/2014, convertito in Legge 23 giugno 2014, n. 89 dal 1░ Luglio 2014 l'Amministrazione Camerale ha adottato il Registro Unico delle Fatture nel quale, entro 10 giorni dal ricevimento,ásono registrate le fatture e le richieste di pagamento equipollenti.
Invitiamo pertanto le imprese fornitrici ad adeguare il proprio sistema di fatturazione alle nuove normative che regolano i rapporti economici con le pubbliche amministrazioni e stabiliscono le caratteristiche e le informazioni che devono presentare le fatture.
L'adeguamento delle fatture alle condizioni previste dal Registro Unico delle Fatture è condizione fondamentale per garantire il rispetto della scadenza dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni.
Per garantire il rispetto della scadenza dei pagamenti nonché la corretta tenuta del predetto registro, le fatture, oltre a riportare nell'intestazione la denominazione "Camera di Commercio di Genova", fermo restando le indicazioni previste dall'art. 21 del DPR n.633/72, devono altresì riportare le seguenti informazioni:

  • Numero e data della Delibera della Giunta Camerale o ádella determinazione di affidamento o del buono d'ordine;
  • Scadenza del pagamento;
  • IBAN del conto dedicato (anche non in via esclusiva);
  • Codice identificato di gara (CIG), come comunicato dall'Amministrazione in sede di affidamento del lavoro, servizio o della fornitura.
  • Codice unico di progetto (CUP), come comunicato dall'Amministrazione in sede di affidamento del lavoro, servizio o della fornitura.

Si coglie l'occasione per avvisare che dal 31 marzo 2015 le pubbliche amministrazioni potranno ricevere solo fatture in formato elettronico. L'ufficio di Ragioneria della Camera è a disposizione per ogni informazione.