Camera di Commercio di Genova | Novita'


News - Mediazioni: garantite le obbligatorie, sospese le facoltative

La recente riforma delle Camere di Commercio introduce novità nel campo delle mediazioni.

á

Con l’entrata in vigore della riforma del sistema camerale, gli organismi di mediazione delle Camere di commercio iscritti  al Registro del ministero di Giustizia devono garantire lo svolgimento delle mediazioni  “obbligatorie”, mentre possono occuparsi delle restanti materie (cosiddette mediazioni “facoltative”)  solo in caso di cofinanziamento da parte di altri soggetti.

La Camera di Commercio di Genova continuerà quindi ad accogliere le istanze per le mediazioni “obbligatorie” cioè quelle che riguardano:  condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria, risarcimento del danno derivante da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari (art.  5 comma 1 –bis del Decreto Legislativo 28/2010).

Non avendo al momento stipulato alcun accordo o protocollo d’intesa per il cofinanziamento degli altri tipi di mediazione, la Camera di Genova non potrà invece accogliere le istanze per le mediazioni “facoltative”.