Camera di Commercio di Genova | Novita'


News - Entro il 24 maggio - Richiesta disponibilitÓ per elenco di valutatori esecuzione controlli presso operatori assoggettati a Denominazioni di Origine (DO) e Indicazioni Geografiche (IG) (...)

Le Camere di Commercio di Genova e delle Riviere di Liguria - Imperia La Spezia Savona, di concerto tra loro, intendono individuare candidati disponibili a far parte di un elenco di Tecnici Ispettori, da inserire negli organigrammi delle due Strutture di controllo per il settore vino delle DO ed IG liguri sopra riportate, áda utilizzare sia per l'esecuzione di controlli presso gli operatori assoggettati, che per i prelievi dei campioni soggetti alla certificazione, nelle province di Genova, Imperia, Savona e La Spezia.

á

Gli interessati potranno inviare (via PEC cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it  o per mail strutturadicontrollo@ge.camcom.it  o a mano alla sede camerale competente) entro il 24 maggio 2019 alle Camere di Commercio Liguri - disgiuntamente - il proprio curriculum vitae in formato europeo, indicando i requisiti in proprio possesso e precisamente: 

  1. Diploma di scuola secondaria superiore in discipline tecniche inerenti l’attività di controllo (Perito agrario, chimico o equivalenti) o Laurea in discipline tecniche inerenti l’attività di controllo (Agraria, Enologia, Scienze forestali, Tecnologia alimentare o equivalenti). 
  2. Competenza specifica esperienza di almeno un anno nel settore vitivinicolo.
    Qualora non presente, la Struttura di controllo organizzerà un corso di formazione iniziale sul settore, riguardante la normativa specifica di riferimento, i disciplinari, i Piani di controllo e la relativa documentazione.

Inoltre, al fine di garantire un elevato livello di professionalità e competenza nello svolgimento delle attività ispettive, la Struttura di Controllo prevede che gli Ispettori di nuova nomina affianchino Ispettori già qualificati durante la conduzione di almeno due verifiche ispettive.

Inoltre, gli interessati dovranno indicare gli ambiti provinciali liguri dove preferirebbero svolgere l’attività in oggetto (Imperia, Savona, Genova, La Spezia). 

I tecnici valutatori, nell’ambito della loro attività, dovranno essere liberi da condizionamento di qualsiasi natura. Inoltre dovranno risultare indipendenti dall’attività oggetto del controllo e non in conflitto d’interessi. 

Le candidature saranno esaminate da una Commissione tecnica di valutazione composta dai Responsabili delle due Strutture di controllo camerali e da un Rappresentante di Unioncamere Liguria. La Commissione di valutazione effettuerà una  verifica della conformità formale della documentazione ed esaminerà le candidature rispetto ai requisiti previsti dalla vigente “Procedura di controllo e certificazione vini DOC e IGT” e alle competenze possedute.

Si precisa che l’attività di ciascun tecnico sarà stabilita con le singole Strutture di Controllo delle Camere, per le diverse DO, sulla base di un calendario e darà diritto ad un compenso in base al tariffario vigente.

 

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EX ART.13 REG. UE N.2016/679 (G.D.P.R.)

La Camera di Commercio di Genova, in qualità di Titolare, tratterà i dati conferiti con il presente modulo per l’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico (ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici) e in particolare per le finalità connesse ai procedimenti amministrativi di classificazione dei vini DOC e IGT (Reg. UE n.1308/2013 e Legge n.238/2016).

Il conferimento dei dati è facoltativo: in caso però di un eventuale rifiuto a fornire le informazioni richieste la domanda potrà subìre richiesta di integrazione anche con dati eventualmente già resi pubblici e/o non potrà essere accolta.

I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo non superiore ad anni 5 dalla chiusura del procedimento e/o dei procedimenti connessi: successivamente tali dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

I dati saranno trattati esclusivamente dal personale e da collaboratori della Camera di Commercio o delle Imprese espressamente nominate come Responsabili del trattamento. Al di fuori di queste ipotesi, i dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione europea.

Gli interessati hanno il diritto di chiedere alla Camera di Commercio, Titolare del trattamento, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda, o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del GDPR). L'apposita istanza è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno altresì il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali, secondo le procedure previste.

Il Titolare dei trattamenti sopraindicati è la Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Genova, con sede in Via Garibaldi 4, 16124 Genova.

Il Responsabile della Protezione dei Dati può essere contattato ai seguenti recapiti:
- recapito postale:  Via Garibaldi 4, 16124 Genova
- pec:                      responsabileprotezionedati@ge.legalmail.camcom.it
-
email ordinaria:    responsabileprotezionedati@ge.camcom.it
telefono:                 0102704301
fax:                         0102704343