Entro il 31 luglio - Avviso per la riapertura delle iscrizioni al Registro delle imprese storiche italiane - Anno 2019 (...)

La Camera di Commercio di Genova informa che sono aperte le iscrizioni al Registro nazionale delle imprese storiche, reso disponibile sul sito istituzionale dell'Unioncamere (www.unioncamere.gov.it), allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.

La Camera di Commercio di Genova informa che sono aperte le iscrizioni al Registro nazionale delle imprese storiche, reso disponibile sul sito istituzionale dell'Unioncamere (www.unioncamere.gov.it), allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.

 

L'iscrizione nel Registro avviene con le modalità di seguito indicate.

 

1. DESTINATARI E REQUISITI

L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese di qualsiasi forma giuridica operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle imprese e attive, con esercizio ininterrotto dell’attività nell’ambito del medesimo settore merceologico per un periodo non inferiore a 100 anni.

Tale requisito temporale deve essere maturato al 31 dicembre 2018 (ovvero, l’attività deve esistere almeno dal 1918).

 

2. - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le imprese interessate in possesso dei requisiti di cui all’art. 1 possono presentare domanda di iscrizione nel Registro alla Camera della provincia dove hanno sede legale, utilizzando la modulistica disponibile sul sito web della Camera www.ge.camcom.gov.it o presso l’ufficio Relazioni esterne della Camera di Commercio di Genova.

 

La domanda può essere:

  • inviata dalla casella di posta elettronica certificata dell'impresa alla casella cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it
  • inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento
  • presentata a mano all’Ufficio Protocollo della Camera di Commercio di Genova

 

Per gli invii via PEC si segnala il limite massimo di 30 mb per singolo invio. Non sono ammessi file in formato compresso (zip ecc.).

 

La domanda, con allegata fotocopia di un proprio documento di identità (ed eventuale permesso di soggiorno) in corso di validità, deve essere inviata entro il 31 luglio 2019. Per le raccomandate farà fede il timbro con la data dell’ufficio postale accettante.

 

3. DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Al modulo della domanda devono essere allegati:

  1. una breve relazione sulla vita dell’azienda dalla costituzione ad oggi, dalla quale si evinca, in particolare, la continuità storica dell’impresa;
  2. copia della documentazione storica utile a dimostrare la data di avvio dell'attività o della costituzione, qualora queste non coincidano con quelle risultanti dalla visura camerale;
  3. eventuale copia di pubblicazioni e/o documentazione storica sulle origini e sulla storia dell’impresa (facoltativa).

 

Per tutti i materiali indicati è preferibile l’invio in formato elettronico.

 

Sarà inoltre particolarmente apprezzato per l'eventuale pubblicazione nel Registro delle imprese storiche l'invio preferibilmente già in formato elettronico del logo o marchio attuale dell'impresa, di fotografie d’epoca o riproduzioni di documenti storici (lettere commerciali, documenti contabili, cataloghi storici, marchi storici, pubblicità ecc.), corredati da didascalie (data o periodo, breve descrizione del contenuto del documento o della fotografia ecc.).

 

4. CONTROLLI

Verranno effettuate verifiche sulle informazioni rese al fine di validarle dal punto di vista storico-scientifico, secondo quanto previsto dall’art. 4 del Regolamento.

 

5. COMUNICAZIONE DEGLI ESITI

La Camera di Commercio, acquisiti da Unioncamere gli esiti dell’istruttoria delle domande presentate ed effettuati eventuali ulteriori riscontri, comunicherà gli stessi ad ogni impresa all’indirizzo mail da essa indicato nella domanda.

 

6. INFORMATIVA TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

In conformità alle disposizioni del Regolamento UE 679/2016 relativo alla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche GDPR), la Camera di Commercio di Genova e Unioncamere, in qualità di contitolari del trattamento ai sensi degli artt. 4, n. 7 e 26 del citato GDPR informano gli interessati di quanto segue.

 

Finalità del trattamento e base giuridica

Il Registro delle imprese storiche promosso da Unioncamere si inquadra nell’ambito delle attività di promozione e conoscenza delle realtà imprenditoriali che nel tempo hanno saputo coniugare innovazione e tradizione, apertura al mondo e appartenenza alla comunità

Il conferimento dei dati personali e dei materiali testuali ed immagini forniti dai richiedenti è indispensabile per l’inserimento dell’impresa nel Registro delle imprese storiche; la base giuridica per l’acquisizione e successivo trattamento dei dati menzionati è lo specifico consenso prestato ai sensi dell’art. 6, par. 1, lett. b) del GDPR.

I dati non saranno utilizzati per finalità diverse da quelle esposte nella presente informativa.

 

Soggetti autorizzati al trattamento, modalità del trattamento, comunicazione e diffusione

I dati acquisiti saranno trattati, oltre che dalla Camera di Commercio di Genova e da Unioncamere, anche da Società del Sistema camerale e/o da altre Società appositamente incaricate e nominate Responsabili esterni del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR, nonché da persone fisiche autorizzate per lo svolgimento delle attività di cui all’art. 4 del Regolamento.

I dati saranno raccolti, utilizzati e trattati con modalità manuali, informatiche e telematiche secondo principi di correttezza, liceità, trasparenza. I dati delle imprese iscritte al Registro saranno resi pubblicati sul sito istituzionale di Unioncamere www.unioncamere.gov.it e potranno essere utilizzati da Unioncamere e dalle Camere di commercio per le loro iniziative istituzionali.

 

Periodo di conservazione

I dati acquisiti ai fini della partecipazione al presente Bando saranno conservati per 10 anni + 1 anno ulteriore per le imprese non ammesse, fino a 10 anni + 1 dalla cancellazione dal registro per le imprese iscritte.

 

Diritti degli interessati

Gli interessati potranno in qualsiasi momento ai sensi degli artt. 15 e s. del GDPR:

  • revocare il consenso prestato (senza pregiudicare la liceità del trattamento precedente alla revoca)
  • richiedere ai Titolari del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento

 

Gli interessati potranno esercitare i diritti precedentemente descritti indifferentemente presso ciascuno dei contitolari di cui, di seguito si riportano i dati di contatto. Resta ferma la possibilità, nel caso in cui si ritenga non soddisfatto l’esercizio dei propri diritti, di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali come specificato al seguente link:

www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4535524

 

Contitolari del trattamento

Unioncamere - Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura
Piazza Sallustio 21 - 00187 Roma
Tel.: 06.47041 - Fax: 06.4704240 - PEC: unioncamere@cert.legalmail.it

Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati di Unioncamere:
e-mail: rpd-privacy@unioncamere.it
pec: rpd-privacyunioncamere@legalmail.it

 

Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati della Camera di Commercio di Genova:

Responsabile della Protezione dei Dati
Via Garibaldi 4
Tel. 010 2704.301
Pec: responsabileprotezionedati@ge.legalmail.camcom.it
Mail: responsabileprotezionedati@ge.camcom.it

 

Domanda