Il Consiglio

L'attuale composizione del Consiglio, fino a rinnovo, è la seguente:

Franco Aprile (Servizi alle imprese)
Luigi Attanasio (Servizi alle imprese)
Marco Bisagno (Industria)
Giuseppe Bossa (Trasporti e spedizioni)
Adriano Calvini (Commercio)
Maria Ornella Caramella (Commercio)
Cesare Castelbarco Albani (Credito e assicurazioni)
Alessandro Cavo (Turismo)
Maria Enrica Comelli (Servizi alle imprese)
Paolo Corsiglia (Agricoltura)
Giuseppe Costa (Industria)
Patrizia De Luise (Commercio)
Filippo Dellepiane (Industria)
Antonio Fasone (Commercio)
Achille Massimo Giacchetta (Artigianato)
Gianluigi Granero (Cooperazione)
Maurizio Michelini (Liberi professionisti)
Felice Negri (Artigianato)
Paola Maria Ida Noli (Artigianato)
Marco Novella (Trasporti e spedizioni)
Paolo Cesare Odone (Commercio)
Mafalda Papa (Commercio)
Alessandro Pitto (Trasporti e spedizioni)
Giovanni Attilio Prazzoli (Commercio)
Massimo Proglio (Organizzazioni sindacali dei lavoratori)
Laura Repetto (Servizi alle imprese)
Giampaolo Roggero (Turismo)
Francesco Rotundo (Artigianato)
Cristina Santagata (Industria)
Sandro Scarrone (Servizi alle imprese)
Giulio Schenone (Servizi alle imprese)
Furio Truzzi (Tutela consumatori e utenti)
Maria Pia Tura (Artigianato)

Il Consiglio sarà rinnovato secondo quanto previsto dallo Statuto camerale, aggiornato nel 2019.
 

Il Consiglio è l'organo di programmazione e di indirizzo dell'attività della Camera ed è espressione delle categorie economiche presenti sul territorio.

E' formato da 22 Consiglieri in rappresentanza dei settori dell'agricoltura, dell'artigianato, delle assicurazioni, del commercio, del credito, dell'industria, dei servizi alle imprese, dei trasporti e spedizioni, del turismo, nonchè da tre componenti, dei quali due in rappresentanza rispettivamente delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle associazioni di tutela degli interessi dei consumatori e degli utenti, e uno in rappresentanza dei liberi professionisti designato dai presidenti degli ordini professionali.

Al Consiglio competono la predisposizione e le modifiche dello Statuto, l'elezione del Presidente e della Giunta, la nomina del Collegio dei Revisori, l'approvazione del programma pluriennale di attività, del bilancio preventivo e del conto consuntivo. Esprime pareri sui momenti fondamentali della vita camerale, come la costituzione o lo scioglimento di aziende speciali e l'acquisizione o dismissione di partecipazioni, e determina gli indirizzi generali sulle nomine.

Il Consiglio dura in carica cinque anni.

 

Il regolamento del Consiglio

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/19 12:32:00 GMT+1 ultima modifica 2020-05-05T14:49:11+01:00