Avviare una mediazione

Domanda di mediazione

Per avviare un tentativo di conciliazione è necessario compilare e recapitare il modulo di domanda e relativi allegati alla Segreteria dell'Organismo di mediazione.

Qualora non si indichi la pec della/e parte/i chiamata/e, la documentazione (modulo di domanda e allegati) deve essere depositata in tante copie quante le parti chiamate.

  

Allegati

Al modulo di domanda, in unica copia, debbono essere allegati:

  1. Attestazione  versamento spese di avvio € 48,80, iva compresa, da effettuare tramite bonifico bancario intestato alla Camera di Commercio di Genova codice IBAN IT62N0103001400000005111162 presso il Monte dei Paschi di Siena.
  2. Copia di un valido documento d'identità della parte istante e dell'eventuale rappresentante.
  3. Mandato a conciliare

 

Modalità di deposito della domanda di mediazione
(si prega di evitare l'utilizzo di più canali per la medesima istanza) 

  • Presso lo Sportello: Via Garibaldi, 4 - 16124 Genova - dal lunedì al venerdì ore 8.30/11.45 (piano ammezzato)
  • Per posta: Camera di Commercio di Genova - Regolazione del Mercato - Ufficio Conciliazione - Via Garibaldi 4, 16124 Genova (GE)
  • Via e-mail: cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it

 

Presenza delle parti

È obbligatoria la presenza diretta delle parti.

Qualora non sia possibile, è necessario che i soggetti che le rappresentano siano muniti di idonea delega.

Si richiama l'attenzione sul fatto che, in genere, le generali "procure alle liti" rilasciate al difensore non sono idonee a coprire le attività svolte in sede extra - giudiziale, come è il caso della "mediazione": sarà utile effettuare una preventiva verifica dei poteri attribuiti al procuratore legale, per eventualmente estenderla in modo specifico alla mediazione e/o alla firma dell'accordo.