Dal 19 giugno al 13 settembre - Museo di Villa Croce: "Sirotti e i Maestri"

Ha aperto venerdì 19 giugno, presso il Museo di Villa Croce, la prima Mostra del "Progetto Sirotti 2020" dal titolo "Sirotti e i Maestri", voluta dal Comune di Genova e dedicata a uno degli artisti più significativi del Novecento, a quasi tre anni dalla sua scomparsa.

L'altra Mostra che avrebbe dovuto svolgersi a Palazzo Ducale, sarà allestita nel 2021.

Il progetto intende raccontare Sirotti artista ma anche docente e presidente dell'Accademia Ligustica di Belle Arti, la sue sperimentazioni in diverse tecniche artistiche, il suo rapporto con l'arte antica e i grandi maestri del passato, dal Barocco genovese al confronto con importanti esponenti del Novecento, fino all'ironico raffronto con la Pop Art di Andy Warhol.

Oltre alle opere prestate dall'Archivio Raimondo Sirotti, la mostra accoglie molti prestiti concessi da collezionisti privati e tutte le principali opere conservate in sedi pubbliche e musei italiani.

La Camera di Commercio ha imprestato l'opera Il Trionfo di David", un olio su tela del 2005 di Raimondo Sirotti da Valerio Castello, collocata nel salone del Consiglio della sede camerale in Palazzo Tobia Pallavicino.

Orari Mostra: giovedì e venerdì 14.00 - 18.00; sabato e domenica 10.00 - 18.00

Biglietto Museo: € 500, ridotto € 3.00

Comunicato