Deposito disegni e modelli in Italia

Per registrare un disegno e modello in Italia occorre presentare una domanda all’UIBM - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello sviluppo economico.

Modalità principali di deposito della domanda:

Deposito on line

Il deposito on line della domanda di marchio avviene direttamente all'UIBM per il tramite di un apposito portale. Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata al deposito on line.

Deposito in modalità cartacea

Presentazione, previo appuntamento, della domanda di disegno e modello presso l'Ufficio Marchi e Brevetti della Camera di Commercio di Genova

Documentazione da presentare

  1. Modulo per Richiedente da compilare a computer in 1 originale + 2 copie stampate no fronte/retro

Con una sola domanda può essere chiesta la registrazione per più modelli (deposito multiplo), purché riferiti a prodotti appartenenti alla medesima classe della classificazione internazionale dei modelli (Classificazione di Locarno).

  1. Disegni e/o fotografie

disegni devono essere eseguiti a linee di inchiostro di colore scuro su fogli di carta bianca resistente e non brillante, nel formato A4, lasciando un margine di almeno cm 2 su ogni lato. Ogni tavola deve essere firmata dal richiedente e numerata progressivamente

Le fotografie vanno incollate su fogli nel formato A4, lasciando sempre cm 2 su ogni lato e ogni foglio deve essere firmato e numerato progressivamente

  1. Descrizione del disegno o modello (eventuale)
  2. Delega in carta semplice corredata da una fotocopia del documento di identità del richiedente in caso di presentazione della domanda da parte di persona diversa dal richiedente

Pagamenti da effettuare

Diritti di segreteria

  • € 40,00 per rilascio copia semplice della domanda di registrazione del disegno o modello oppure
  • € 43,00 per rilascio copia autentica + marca da bollo da € 16,00

Il  pagamento potrà essere effettuato tramite Bancomat o carta di credito direttamente presso gli sportelli dell'ufficio Marchi e Brevetti.

In alternativa il pagamento potrà essere effettuato tramite PagoPA, con la modalità di pagamento diretta (sarà comunque necessario munirsi della marca da bollo da € 16,00 in caso di richiesta di copia autentica).

Diritti di deposito

  • € 100 in caso di disegni e modelli singoli
  • € 200 in caso di disegni e modelli multipli

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite il modello F24 rilasciato dall'Ufficio  Marchi e Brevetti al momento della presentazione della domanda.

Presentazione della domanda a mezzo Avvocato o Mandatario

La domanda (modulo rappresentante/mandatario) può essere presentata da un avvocato o da un mandatario iscritto all'albo dell'Ufficio italiano Brevetti e Marchi in nome e per conto del richiedente sulla base di una lettera di incarico in bollo da 16 euro da allegare alla domanda, firmata dal richiedente e controfirmata, per accettazione, dall’incaricato; vale per il deposito di una sola o più domande di registrazione dello stesso richiedente.

La domanda deve essere redatta a computer e presentata in un originale + due copie stampate non fronte retro.

Per tutto il resto seguire le istruzioni della domanda presentata direttamente dal richiedente.

Durata e mantenimento in vita

La validità della registrazione del disegno e modello è di cinque anni, dalla data del pagamento dei diritti di deposito, rinnovabile per altri quattro quinquenni per un totale di 25 anni.

Il pagamento dei diritti di mantenimento in vita  deve essere effettuato tramite il modello F24 rilasciato dall'Ufficio Marchi e Brevetti entro e non oltre l'ultimo giorno del mese anniversario del deposito della domanda secondo la seguente tabella:

secondo quinquennio    30,00   €

terzo quinquennio          50,00   €

quarto quinquennio        70,00   €

quinto quinquennio        80,00   €

Mora per ritardato pagamento entro i sei mesi successivi alla scadenza    100,00   €

Azioni sul documento

pubblicato il 20/01/2020 ultima modifica 11/05/2021